ASSISI

Situata nella parte centro-orientale dell’Umbria, Assisi è adagiata sulle pendici del Monte Subasio da dove domina la pianura solcata dai fiumi Topino e Chiascio, affluenti del Tevere. La città, che ha dato i natali a san Francesco e santa Chiara, si è imposta all’attenzione mondiale come centro universale del messaggio francescano di pace e fratellanza. Costruita con la tipica “pietra rosata” del Subasio, Assisi vive e fa vivere a tutti i visitatori l’atmosfera di profonda spiritualità dei luoghi che la storia e la fede dei suoi Santi rendono unici nel mondo.

CASCATE DELLE MARMORE – TERNI

Scenario sublime e capace di suscitare ammirazione e sgomento, la Cascata delle Marmore è uno degli spettacoli più affascinanti e grandiosi della natura. Le acque spumeggianti che precipitano lungo tre salti per un dislivello di circa 165 metri, creano un effetto fantastico di luce e fragore. Un attrezzato e grande parco, in prossimità della cascata e numerosi centri di ristoro consentono di trascorrere piacevoli ore in un luogo veramente suggestivo.

DERUTA – PERUGIA

Situata al centro dell’Umbria, a 15 km da Perugia, Deruta sorge sulle colline che costeggiano la riva sinistra del fiume Tevere e domina un panorama di colli che degradano sui fertili campi della vasta pianura sottostante. A Deruta fin dall’epoca degli etruschi si tramanda l’arte della ceramica. La produzione odierna, si ricongiunge a un’arte iniziata con le preziose ceramiche arcaiche medievali e affermatasi nel rinascimento, quando nobili italiani e stranieri commissionavano alle botteghe artigiane piatti e coppe dagli splendidi effetti iridescenti, dorati e rossastri. Oggi la ceramica ha avuto uno sviluppo industriale.

LAGO DI PIEDILUCO

Incastonato in uno scenario ambientale unico e affascinante le acque del lago riflettono i rilievi verdeggianti del monte Caperno e della montagna dell’Eco nota per l’eco di eccezionale lunghezza. Sulle rive si allunga il grazioso borgo omonimo. Ha una superficie di circa 1,350 kmq. Sede del Centro Remiero, per le favorevoli condizioni ambientali è campo di gara per il canottaggio. Piacevole la gita sul lago in battello ecologico..

NARNI

In Provincia di Terni si trova Narni piccola perla incastonata sulle colline umbre, a ridosso dei Monti Sabini. Caratterizzata da una storia millenaria, Narni è una città a strati, dove i periodi romano, medievale e rinascimentale si sovrappongono a eterna memoria del fluire del tempo. Oltre alle bellissime passeggiate tra i numerosi monumenti (come la bellissima rocca di Albornoz o il museo delle moto d’epoca), il visitatore può scegliere di esplorare la parte sotterranea e più antica della città, per un’escursione suggestiva ed indimenticabile

NORCIA

La città sabina di Norcia, nella parte più montuosa e pittoresca dell’Umbria, nell’area del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, vanta numerose risorse ambientali, artistiche, gastronomiche e culturali che la rendono attraente e unica agli occhi di ogni visitatore. Meta indiscussa di chi ama il contatto con la natura incontaminata, lo sport, la tranquillità e la qualità della vita, Norcia è un luogo sempre ospitale e accogliente, d’elezione per chi, tra una scoperta gastronomica e l’altra, vuole rigenerare anche lo spirito.

ORVIETO

Il turista che giunge ad Orvieto in treno o in macchina scorge a distanza la cittadina che, in mezzo allo stupendo scenario dei campi e dei vigneti, si eleva su un masso di tufo, le cui impervie pareti sembrano cingerla, piu’ che innalzarla, come una fortezza sulla pianeggiante vallata del fiume Paglia.

PERUGIA

Capoluogo di Regione, Perugia è un’antica città situata nell’area centro-settentrionale dell’Umbria. Il centro storico sorge sugli alti colli che fiancheggiano la riva destra del Tevere. Città d’arte tra le più visitate, centro multietnico e multiculturale con due sedi universitarie, Perugia riassume le molteplici caratteristiche della Regione: cultura, arte, storia, religione, artigianato, ambiente ed enogastronomia.